16 Nov 2011
Il fenomeno della farfalla di luce

I menhir di monte Caprione sono dei megaliti situati sul monte Caprione, un promontorio tra Lerici ed Ameglia, in provincia della Spezia. Sono raggiungibili salendo da una strada che si congiunge alla Via Provinciale tra Romito Magra e Lerici.
Secondo alcuni studiosi, questi megaliti, fanno parte di un sito archeoastronomico. Uno dei più suggestivi e spettacolare è la cosiddetta "farfalla di luce", un fenomeno di luce che avviene nel giorno del solstizio d’estate ed è osservabile anche nei giorni immediatamente precedenti e successivi. In quei giorni, il sole al tramonto, passa attraverso uno spiraglio creato da una formazione megalitica denominata "Quadrilithon", detto anche "Quadrilite di San Lorenzo", e va a proiettare su un menhir, un fascio di luce a forma di farfalla.
Il Prof. Calzolari, uno studioso del fenomeno, il 22 dicembre del 1999 ha osservato la formazione di una farfalla simile ma argentata. Secondo i calcoli dello studioso, lo stesso fenomeno si dovrebbe verificare nel 2017.
C'è da dire che l'intera area è molto interessante: nel bosco si possono osservare delle pietre, alcune lavorate dall'uomo, tra cui una macina per il grano e disposte in modo non apparentemente casuale. Questo è uno di quei luoghi che meritano una visita.